__improntadigitale

A Milano ci sono molte vetrine e pochi banchi di scuola. Eppure Milano rappresenta una immensa opportunità di apprendimento per chiunque intenda imparare. A Milano lavorano ogni giorno migliaia di persone che credono nel proprio lavoro, lo svolgono con passione e sono capaci di innovarlo costantemente.

A volte queste persone sono attive nei comparti più brillanti (la moda, il design, l’high tech), più spesso la creatività dei lavoratori milanesi si mette all’opera in settori meno visibili.

Questo capitale umano lavora lontano dai riflettori ma rappresenta il patrimonio più prezioso di cui Milano dispone. Lo sapevano bene i grandi maestri del design e della moda del secolo scorso, che hanno potuto sviluppare la propria lezione grazie a questo tessuto lavorativo.

Se perdiamo memoria del valore del lavoro dimentichiamo facilmente anche la lezione dei maestri, come sta accadendo proprio sotto i nostri occhi.

Questa è la sfida di Patrimonio Milanese: ridisegnare l’immagine della città, da scintillante vetrina di un passato in declino a vivace opportunità di costruzione del futuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: